lunedì 9 febbraio 2009

Piastrelle a uncinetto


Eccomi nuovamente qui a descrivervi come da tante piccole piastrelle colorate si arriva ad una coperta Old America, più comunemente nota come Granny patch. La mia musa ispiratrice è Lucy dal cui blog ho anche preso in prestito la foto sopra riportata, queste sotto sono le mie piastrelle.

Si tratta di realizzare tante piccole piastrelle quadrate, solo 4 giri per piastrella, unirle e bordarle con 3 giri di colori a piacere, unico vincolo il giro finale deve essere fatto sempre con lo stesso colore in modo da avere un filo conduttore.
Gruppo A:
  1. rosso, giallo, celeste, azzurro;
  2. arancione, rosa, verdino, celeste;
  3. rosso, rosa, celeste, azzurro;
  4. viola, rosa, verdino, celeste;
  5. bordo unione: 1 giro bordeaux, 1 giro, lilla, 1 giro avorio.

Gruppo B:

  1. bordeaux, lilla, celeste, azzurro;
  2. viola, rosa, verdino, celeste;
  3. celeste, azzurro;
  4. viola, rosa, verdino, celeste;
  5. bordo unione: 1 giro lilla, 1 giro, viola, i giro avorio;

Gruppo C:

  1. arancione, giallo, celeste, azzurro;
  2. arancione, rosa, verdino, celeste;
  3. rosa, rosso, celeste, azzurro;
  4. viola, rosa, verdino, celeste;
  5. bordo unione: 1 giro viola, 1 giro, lilla, 1 giro avorio;

Gruppo D:

  1. bordeaux, lilla, verdino, celeste;
  2. rosso, rosa, celeste, azzurro;
  3. rosso, lilla, verdino, celeste;
  4. viola, rosso, celeste, azzurro;
  5. bordo unione: 1 giro bordeaux, 1 giro, viola, 1 giro avorio

A questo punto abbiamo creato tante "mini coperte" e si può andare avanti come meglio si crede, si possono anche creare dei cuscini a tema mettendo magari delle roselline d'irlanda ad unione delle cuciture dei quadrati o delle nappine di cotone agli angoli, o dei bottoni strani a decoro ...... lasciamo spazio alla fantasia.

La scelta dei colori è del tutto personale (anche queste sopra sono le piastrelle di Lucy), io sono andata un pochino a caso, ho scelto in base ai colori che mi piace avere tra le mani ... più che pensando ad una vera e propria collocazione della coperta in casa.

Tema conduttore del lavoro sono comunque i giri finali colo avorio/bianco, ed il 4° giro delle piastrelline che sarà sempre o celeste o azzurro alternati tra loro.

P.S. San Valentino si sta avvicinando ... voi cosa preparerete di buono alle vostre famiglie? Io ho in mente i cioccolatini fatti con i cereali ... spero di riuscire a fare qualche foto.
Buona giornata
Manuela

15 commenti:

  1. Le adoro!!! Bravissima!!!
    Iscriviti al blog francese daiiiii!!!
    Grammy mania...

    BACI
    Mariarita

    RispondiElimina
  2. Uhm...noi non abbiam mai festeggiato San Valentino...
    Che bella la coperta a piastrelline, anch'io mi sono innamorata del blog della Lucy... sto facendo delle piastrelle bicolori per una sciarpa alla mia signorinella, presto posterò qualcosa!
    Grazie a te che me l'hai fatta conoscere....

    RispondiElimina
  3. Manuuuuuuuuuuu...vuoi sapere tuta la verità ..nient'altro che la verità???? ...sono pigrissssssima. ecco perchè trascuro così il mio blog!!!!
    ...e confidenza per confidenza... lo sai che anch'io ho incominciato una copertina "della nonna" tuta sui toni del bianco blù e azzurro...ma effettivamente ora che la vedo trovo molto bello il colore come nelle tue piastrelle!
    bacioniiiii

    RispondiElimina
  4. ...al liceo ero abbastanza brava in italiano...e so che tutta si scrive con due "t"!
    perdono!!!

    RispondiElimina
  5. bellissime le piastrelle, pensa una coperta così, una sedia a dondolo in una mansarda e davanti una finestra spalancata su un paesaggio come quello che fa da sfondo all'intestazione del tuo blog! ciao Marina

    RispondiElimina
  6. che belle e coloratissime...le ho sempre sadorate ,ma nn mi ci sono mai messa sul serio...magari un giorno....baciotti laura

    RispondiElimina
  7. che belle le piastrelle, le mia nonna materna... ^^ sanno di infanzia e di caldo abbraccio... bravissima!

    RispondiElimina
  8. Ciao Manu, è proprio carina l'idea di questa coperta. Può essere fatta anche a maglia, con la lana rimasta.Così come a patchwork...ci penserò sù:-)) Un caro saluto, Camill

    RispondiElimina
  9. L'idea della coperta mi piace, e mi piaceranno anche i dolcetti che posterai !! Adoro i cereali !! Su ricettina !! Ciao Vania

    RispondiElimina
  10. Ciao, entro da te per caso e....meraviglia ! Mi sono presa una cotta per questo tipo di lavoro. Ci sto provando..speriamo bene !
    Ti metto tra i miei preferiti, così ti spio da vicino ;)
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  11. Ciao, entro da te per caso e....meraviglia ! Mi sono presa una cotta per questo tipo di lavoro. Ci sto provando..speriamo bene !
    Ti metto tra i miei preferiti, così ti spio da vicino ;)
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  12. manuuuuuuuuuu io mi sono persa, ma quanto sei brava? Un abbraccio forte ;P babi

    RispondiElimina
  13. désolée je ne parle toujours pas italien ... mais c'est très joli ce que tu fais !! bravo !!

    RispondiElimina
  14. adoro queste matonelle... due anni fa mi feci fare da mia nonna una sciarpa, ma il mio sogno nel cassetto sarebbe avere un bel plaid.. e resterà un sogno!!!!

    RispondiElimina
  15. che belle! mi ricordano l'infanzia perchè mia madre confezionava delle caldissime coperte di piastrelle coloratisime
    baci imm

    RispondiElimina

Ogni vostro commento mi rende felice!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails